Area scientifica

Collaborazione scientifica del prof. Marco Toscani e del dott. Pasquale Fino, Cattedra di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica, Policlinico Umberto I – Università “Sapienza” di Roma.

Cos’è e come si manifesta la dermatite seborroica del cuoio capelluto

La dermatite seborroica è un problema del cuoio capelluto molto comune caratterizzata dalla presenza di squame giallastre ed untuose della cute. Essa si associa ad eritema, a piccole formazioni crostose ed ad intenso prurito.

La dermatite seborroica è una patologia conosciuta ma ancora non facilmente- inquadrabile. Molti uomini e donne sin dalla pubertà presentano cute grassa, untuosa, lucida ed ispessita con gli orifizi follicolari più evidente in particolar modo a livello dei solchi naso-genieni, fronte, torace, cuoio capelluto (qui troviamo la cosiddetta forfora grassa).

In questi individui compare la dermatite seborroica. Essa è caratterizzata da chiazze eritematose rosee o rosee-giallastre, o rosso cupo, coperte da squame di piccola e media grandezza, spesse ed untuose, seborroiche, talora simulanti formazioni crostose e con elementi vescicolosi, non facilmente apprezzabili.

L’eczema seborroico è una forma tipica e circoscritta di dermatite seborroica, localizzata a livello della regione sternale ed interscapolare, con aspetto figurato per la confluenza di varie chiazze rotonde a limiti netti e a margini convessi. Esiste anche una forma diffusa in chiazze pitiriasiformi e psoriasiformi. Complicanze della dermatite seborroica sono: l’eczematizzazione (la complicanza più comune), l’otite esterna, l’eczema occipitale e della nuca, l’eczema ombelicale, l’eczema delle areole mammarie nelle donne ed infine l’eczema periano-genitale.

Spesso la dermatite seborroica è localizzata al cuoio capelluto ed ai suoi margini. Spesso dal cuoio capelluto emerge sulla fronte una chiazza festonata detta “corda seborroica”.  Bisogna ricordare che la dermatite seborroica non causa di per sé l’alopecia.

L’eziopatogenesi della dermatite seborroica non è del tutto chiara. Concause riconosciute sono fattori batterici, micotici (Pityrosporum ovale), infettivi, meccanici, irritativi, psicosomatici e  disfunzione sebacea (molto probabilmente di origine ereditaria). Il sebo subisce una trasformazione chimica nel caso della dermatite seborroica. Infatti si assiste ad una riduzione dei trigliceridi, dello squalene e del colesterolo.

Rimedi e trattamenti della dermatite seborroica

Molto utilizzati come locali antiseborroici sono trattamenti per capelli come lozioni e shampoo. Cortisonici non alogenati sotto forma di gel o lozioni sono  molto efficaci. Si possono associare anche antibiotici ed antifunginei. Utili risultati sono stati dati anche dall’utilizzo dall’acido 13-cis-retinoico e dal ketoconazolo, antifungineo per uso generale.

Caduta dei Capelli Femminile

La caduta di capelli femminile è una forma comune di alopecia non cicatriziale, caratterizzata dalla perdita progressiva di capelli lungo le regioni frontali e la regione del vertice, risultando in un diradamento visibile. Diversamente dall’alopecia androgenetica maschile, la perdita dei capelli nelle aree affette è usualmente incompleta e la zona occipitale è in genere risparmiata.
L’esatto schema di perdita dei capelli varia da donna a donna. In alcune pazienti la zona maggiormente colpita è la zona frontale con un progressivo diradamento nella parte centrale dell’attaccatura dei capelli configurando una parte triangolare che viene detta ad albero di Natale. In altri casi vi è un diradamento centrale diffuso, con in genere conservazione della linea frontale. Più raro è lo schema che vede sia una perdita al vertice che una recessione fronto temporale (più simile all’alopecia androgenetica maschile).

Scopri di più »

Ghiandole Sebacee

Le ghiandole sebacee sono ghiandole che hanno la funzione di secernere il sebo, sostanza grassa, acida, con pH 3,5. Esse sono poste lateralmente al follicolo pilifero. Le ghiandole sebacee sono localizzate con una densità di circa 100/cm2 su tutto l’ambito cutaneo. Nel corpo umano sono ubicate su tutta la superficie cutanea, tranne che sul palmo delle mani e sulla pianta dei piedi. Vere ghiandole sebacee si trovano nel meato acustico esterno e nelle palpebre dove si presentano allungate e appiattite. Qui esse prendono il nome di ghiandole tarsali (di Meibomio).

Scopri di più »

Struttura e chimica del capello

I peli presenti sul nostro corpo hanno una particolare struttura e si dividono in piccoli peli e grossi peli. I piccoli peli denominati anche lanugine o vellus sono localizzati su tutta la superficie cutanea tranne che sul palmo della mano e sulla pianta del piede. Invece i grossi peli detti anche peli terminali sono colorati e risultano localizzati solo in alcune sedi tra cui il cuoio capelluto, le ascelle, il pube, l’area della barba nel maschio etc…

Scopri di più »

Alopecia da Tricotillomania

a tricotillomania definisce una forma di alopecia data dalla trazione volontaria da parte del paziente che spezza il fusto del capello.
In genere, il paziente arrotola i capelli attorno a un dito, il gesto è saltuario al momento di andare a dormire o di concentrarsi su un compito, ma può diventare ripetitivo e ossessivo.
Effetto finale sono una o più aree di alopecia, solitamente di forma irregolare e bizzarre, nelle chiazze i capelli appaiono spezzati a diverse lunghezze, di colore e struttura normale e non si distaccano facilmente. Sedi elettive sono le regioni fronto-parietali dell’emilato corrispondente all’emisfero cerebrale dominante.

Scopri di più »

Perdita capelli (Telogen Effluvio)

Il termine Telogen Effluvium fu introdotto per la prima volta da Kligman (*) nel 1961 per indicare una caduta dei capelli di origine benigna ed acuta che fa seguito ad uno stress che può essere di tipo diverso, intenso e breve. Successivamente Rebora (**) ha introdotto il concetto di Telogen Effluvio cronico.

Scopri di più »

Perdita capelli precoce

Studi recenti hanno dimostrato che circa un ragazzo su cinque con il passar degli anni tende a perdere i capelli precocemente.
Tale problema non colpisce solo i ragazzi ma anche le ragazze.

Nella maggior parte dei casi si tratta di alopecia androgenetica, quindi di tipo genetico-ereditaria. Però occorre ricordare che di sovente fattori di origine psicologica come l’ansia da prestazione, i traumi e le tensioni emotive, la fanno da padrone diventando così fonte e causa di alopecia da stress.

Scopri di più »

cerca il centro piu vicino a te

I nostri esperti ti aiuteranno nel trovare la soluzione piu adatta alla tua esigenza.

Prenota una consulenza gratuita

Prenota una consulenza gratuita con i nostri esperti e scopri di più sulle soluzioni CRLAB.

Prenota una videoconsulenza gratuita

I nostri esperti ti aiuteranno nel trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Tutte le soluzioni CRLAB, specialisti nel benessere di cute e capelli.

1.Tricologia e Scalp Care

Contrasta la caduta in maniera efficace e ferma calvizie e diradamenti. Una gamma completa di prodotti specifici, testati in laboratorio e realizzati con formulazioni di materie prime di alta qualità.  

2. Sistema di infoltimento 3D Hair

Per riavere una chioma folta e naturale e ritrovare l’immagine che hai perso, affidati al sistema brevettato CRL: invisibile, funzionale e su misura per te.

3. Autotrapianto

Rivolgiti ai nostri professionisti e scopri quale fra le tecniche di autotrapianto risponde alle tue esigenze.