2 Omaggi per tutti, -20% con ESTATE20 e -12% con TRICO12
Carrello

Carrello

Capelli, come trattarli in gravidanza

Il periodo della gravidanza è un momento particolare per la donna, che implica grandi cambiamenti in tutto il fisico, capelli compresi.

Spesso nei nove mesi di attesa i capelli sono più belli, forti e lucidi – merito degli estrogeni che il corpo produce – ma a volte può capitare che subiscano un peggioramento, diventando troppo grassi o secchi e subendo una caduta maggiore.

In questo caso, si tratta di avere pazienza e, perché no, farsi aiutare da un bravo hairstylist, per dare un aspetto migliore alla propria chioma.

Attenzione però, perché non tutti i trattamenti sono sicuri e senza controindicazioni durante la gravidanza.

Permanenti troppo aggressivestirature chimiche o colorazioni con ammoniaca e non di origine vegetale possono essere dannose per i capelli e il cuoio capelluto in particolare durante un periodo in cui il corpo è più sensibile.

I capelli possono rovinarsi e sfibrarsi, e la cute può assorbire sostanze non proprio sicure per la salute.

Via libera dunque a nuovi tagli di capelli e qualche riflesso sulle lunghezze, ma soprattutto all’uso di prodotti di qualità, che possano aiutare i capelli a mantenersi in forza anche dopo il parto, mantenendo la chioma sana e splendente.