Alimenti che fanno bene ai capelli: la dieta perfetta

Avere un controllo totale sugli aspetti che condizionano la salute della nostra chioma non è semplice e, a ben pensarci, è in effetti impossibile controllare fattori come ormoni, predisposizione genetica a determinate patologie e invecchiamento.

Proprio per questo, tuttavia, è fondamentale curare con particolare attenzione tutti gli effetti che possiamo autonomamente controllare per favorire la salute dei capelli. Usare solo prodotti di alta qualità, dotati dei giusti principi attivi per contrastare eventuali difetti della nostra chioma, ad esempio, costituisce già un ottimo inizio. Ma per chi volesse curare i capelli a 360 gradi, non bisogna dimenticare altri fattori di fondamentale importanza come l’alimentazione.

Spesso, infatti, si dice che “siamo quello che mangiamo”, ed in effetti scegliere i giusti cibi a tavola permette di creare le condizioni di partenza per una cute sana e per la crescita di capelli robusti, forti e luminosi. Nel corso dell’articolo scopriremo quindi quali cibi fanno bene ai capelli e cosa non dovrebbe mai mancare nella nostra dieta.

Benefici dell’uovo sui capelli

Uno degli alimenti che dovrebbe sicuramente fare parte della nostra dieta è senza ombra di dubbio l’uovo.

Ricordate: i capelli sono fatti di proteine, e l’uovo ne contiene veramente tante utili alla crescita dei capelli e soprattutto dello strato cheratinoso, che conferisce maggior robustezza al fusto.

Inoltre, le uova sono anche fonte di zinco, selenio e biotina: tutte sostanze fondamentali per la salute della chioma, che permettono di combattere fenomeni di diradamento e di contrastare con efficacia la caduta dei capelli.

Salmone: le proprietà positive per i capelli

Chi tra voi avrebbe mai pensato al salmone come cibo in grado di aiutare la crescita dei capelli?

In effetti, questo pesce risulta decisamente grasso, e raramente i cibi grassi vengono consigliati come toccasana per la nostra cute. Tuttavia, l’elemento fondamentale da tenere in considerazione riguarda la particolare tipologia dei grassi contenuti nel salmone. Al suo interno, infatti, troviamo numerosi acidi grassi (come ad esempio gli omega 3), particolarmente utili per i capelli in quanto il nostro organismo non è in grado di produrli. Inoltre, come se non bastasse, il salmone risulta ricco di sostanze che fanno decisamente bene alla nostra chioma, costituendo un mix naturale di proteine B, selenio e proteine D. Un vero toccasana per follicoli e fusto.

Benefici dell’avocado per i capelli

L’avocado è da molti ritenuto una sorta di “frutto magico” per le sue numerose e incredibili proprietà benefiche per l’organismo. In effetti, questo alimento ha ottime proprietà benefiche anche per i capelli. Ad esempio, proprio come il salmone l’avocado contiene gli acidi grassi, aspetto che fa di questo alimento un’ottima alternativa vegana.

Soprattutto però, l’avocado è ricco di vitamine A, D ed E: potenti antiossidanti naturali in grado di fornire benefici ai capelli e alla cute, proteggendo infatti anche la pelle dall’ossidazione e restituendo maggiore elasticità e salute alla chioma.

Frutta secca e i benefici per i capelli

Un altro alimento di fondamentale importanza per la salute della chioma è costituito senza dubbio dalla frutta secca.
Noci, semi, mandorle etc. contengono infatti un mix di sostanze e principi attivi particolarmente utili per la crescita del capello.

Per esempio, meno di 30 grammi di semi di girasole sono già in grado di fornire la metà dell’apporto giornaliero consigliato di vitamine B ed E che, come si è già visto, costituiscono un antiossidante importante per il nostro organismo.

Non solo, ma noci e mandorle sono a loro volta ricche di acidi grassi come i già citati Omega 3, e con la loro dose di zinco e selenio permettono all’organismo di recuperare un prezioso apporto di sostanze che non sarebbe autonomamente in grado di produrre.

Quale frutta e verdura fanno bene ai capelli

Ci sono tuttavia numerosi altri frutti e verdure che fanno davvero bene ai capelli. Ad esempio, arance e mandarini sono sempre ben accetti all’interno di una dieta mirata al rafforzamento della chioma: con il loro deciso apporto di vitamina C, infatti, donano un potente antiossidante in grado di proteggere cute e follicoli.

Anche le carote, ricche di vitamina A, forniscono un’azione benefica alla chioma conferendole maggiore lucentezza e robustezza e regolando la produzione del sebo.

Per la produzione di sebo sono particolarmente utili anche gli spinaci, che inoltre grazie al magnesio e a numerosi minerali di cui sono ricchi consentono al capello di avere un aspetto più lucente e setoso in generale.

Cosa fa male ai capelli

Visti i principali alimenti benefici per i capelli, viene spontaneo porsi una domanda: quali sono gli alimenti che al contrario fanno male ai capelli? Se molti cibi possono essere ritenuti sostanzialmente neutri per la salute della cute, ce ne sono molti altri che andrebbero assolutamente evitati.
In generale, i cibi industriali sono un pessimo alimento per la nostra chioma, ricchi di acidi saturi in grado di minare alla radice la salute del capello. Stesso discorso per le bevande zuccherate, o gassate, poichè l’eccesso di zuccheri può aumentare il livello di androgeni nell’organismo. Ma anche cibi ritenuti più innocui come pasta, pizza e focaccia possono risultare dannosi se assunti troppo di frequente o in quantità eccessive.

Cosa fa veramente bene ai capelli

Come abbiamo visto, non esiste una formula magica in grado di risolvere tutti problemi legati alla perdita dei capelli. Non tutti i fattori possono essere controllati, e nei casi più gravi è sempre opportuno rivolgersi a un medico.

Tuttavia, poichè prevenire è meglio che curare possiamo certamente fare nostri una serie di comportamenti che permetteranno ai capelli di avere naturalmente un aspetto più sano e forte.

Quasi tutti gli alimenti sopra citati, in questo senso, possono dare una mano in questa direzione, e non bisogna poi dimenticare l’importanza di prodotti professionali in grado di esaltare la bellezza del capello senza danneggiarlo minimamente.

Forte di un’attività di ricerca costante e all’avanguardia, da molti anni CRLAB crea prodotti di alto livello in grado di includere tutti i benefici dei principi attivi presenti nelle più importanti sostanze naturali.

Ad esempio, il nostro preshampoo seboregolatore include al suo interno un estratto naturale di avocado che tramite vitamine A e D conferisce un aspetto sano e forte al capello, nonchè maggiore lucentezza.

Molti prodotti della linea ristrutturante, invece, fanno uso di estratto di semi di moringa, una tipologia di seme con ottime proprietà protettive ed idratanti.