Share on facebook
Share on whatsapp

Caduta dei capelli in menopausa: qualche consiglio per arrivare preparate

La menopausa è un momento molto delicato nella vita di una donna, che in genere si verifica tra i 45 e i 55 anni di età.

In questa fase il corpo subisce importanti cambiamenti, connessi ai nuovi assetti ormonali dati dal calo di estrogeni nel sangue.

Benché venga spesso trattata come tale, non si tratta affatto di una malattia, ma di un periodo profondamente trasformativo, che può essere anche complesso da affrontare e di cui per fortuna si sente parlare sempre più spesso, andando quindi ad abolire un taboo. Arrivare preparate può infatti aiutare a vivere questo momento con serenità e avviare una nuova conversazione intorno a questo argomento è oggi di fondamentale importanza.

Rispetto al passato le cose stanno cambiando, in particolare anche nel mondo della skin care: forse non tutti sanno che esistono in commercio moltissimi prodotti specificatamente formulati per la pelle durante la menopausa. La celebre attrice Naomi Watts, per esempio, ha recentemente lanciato Stripes (con il claim Holistic Manopause Solution that Work), beauty brand che propone soluzioni interessanti per rimediare a molti side effects.

Hair care e menopausa: consigli e rimedi

Per quanto riguarda l’argomento che più ci sta a cuore, ovvero l’hair care, invece: che fare?

Prima di tutto, senza dubbio, è importante osservare e ascoltare il proprio corpo, prestare tempo e attenzione alle proprie esigenze, soprattutto in una fase tanto delicata. La cura e l’attenzione non possono che portare a trattare, e possibilmente a risolvere, qualsiasi situazione si venga a creare.

È un dato di fatto che dopo la menopausa molte donne osservino i propri capelli indebolirsi e trasformarsi, diventare più fragili, sottili e meno luminosi, fino ad arrivare ad affrontare anche fenomeni di diradamento – alopecia androgenetica. Ma la buona notizia è che abbiamo a disposizione diversi strumenti efficaci per trattare il fenomeno e una grande varietà di soluzioni da costruire e personalizzare, caso per caso.

Partiamo da alcune considerazioni importanti:

• Non ignorare e/o trascurare mai i primi segni di indebolimento o diradamento. 
È importante affidarsi prontamente agli esperti, per valutare la condizione della propria chioma e lasciarsi guidare nella scelta di prodotti e trattamenti specifici che, fin da subito, possono rivelarsi di grande aiuto – se non addirittura risolutivi.

• Considerare sempre tutti i fattori che possono influire sulla situazione, attraverso una valutazione del proprio stato di salute e delle proprie abitudini di vita a 360°. Stress, patrimonio genetico, altri squilibri ormonali (come la tiroide), carenze nutrizionali o di ferro, diete drastiche o altre malattie, assunzione di farmaci: un’anamnesi dettagliata e test diagnostici specifici aiutano a valutare e identificare i fattori di rischio, per intervenire nel modo più giusto.

• Avere pazienza e costanza: nei nostri centri siamo pronti ad accogliervi e ad ascoltarvi, per studiare insieme un percorso, ma è fondamentale concedere ai trattamenti il tempo necessario perché possano essere efficaci e dare fiducia agli esperti che prenderanno a cuore il caso. Definire insieme i tempi e gli obiettivi, e sapere quali sono i risultati che realisticamente si possono raggiungere può permettere di ritrovare fin da subito una certa serenità.

Per qualsiasi informazione, dubbio o richiesta specifica, vi invitiamo a contattare i centri CRLAB più vicini a voi, chiamando il numero verde 800 150 150.

condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp