Area scientifica

Perdita capelli (Telogen Defluvio)

Collaborazione scientifica del prof. Marco Toscani e del dott. Pasquale Fino, Cattedra di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica, Policlinico Umberto I – Università “Sapienza” di Roma.

Cosa significa Telogen Defluvium (o Defluvio)?

Con il termine di Telogen Defluvium intendiamo una caduta modesta di capelli in fase telogen, non eccessiva, ma che tende ad essere spesso irreversibile, con le caratteristiche che sono proprie del capello in fase di decadimento o di involuzione. I capelli che cadono sono per lo più corti e fini, con bulbi poco sviluppati e  di dimensioni ridotte.

Il Defluvio in fase Telogen non è altro che il defluvio androgenetico (alopecia androgenetica).

Nel Defluvio in Telogen la conta dei capelli caduti non supera il numero di 100 unità. Con il pull-test si ottengono quasi sempre  solo due o tre capelli al massimo. Ciò significa che a causa del defluvio la fase anagen è diventata temporalmente più corta (rispetto alla sua lunghezza normale) riducendo la capacità dei follicoli di sostenere la crescita dei capelli.

L’alterazione del tricogramma risulta essere quasi inesistente con un numero di capelli in fase anagen di circa l’80% a causa della riduzione temporale della fase anagen del follicolo.

Terapie efficaci del Telogen Effluvio acuto

La sola terapia efficace del Telogen Effluvio acuto è di allontanare la causa o le cause che lo ha o hanno causato.

Molto importante è che il medico prescriva al paziente molto depresso e preoccupato una cura per tranquillizzarlo, dimostare cosi’ il suo interessamento e far passare il tempo  necessario affinchè la fase di Effluvium passi in modo del tutto naturale.

Tra i farmaci prescritti quelli che funzionano bene sono i corticosteroidi.  Nelle forme più lievi si prescrive l’applicazione locale di un derivato non alogenato dell’idrocortisone (come per esempio l’idrocortisone butirrato). Invece nelle forme più gravi si prescrive di solito una iniezione intramuscolare ogni 7 – 10 giorni di metilprednisolone da 40 mg per circa tre cicli. Quasi sempre i risultati sopraggiungono velocemente portando ad un blocco dell’effluvio ed una veloce ripresa dell’anagen dei follicoli.

Processo di caduta dei capelli Telogen Defluvium

A causa della fase anagen molto breve, tra il 10% ed il 60% dei capelli caduti risultano essere corti, sottili e con bulbi che hanno un diametro molto sottile. Essi sono inoltre localizzati sulla superficie del derma rispetto ai capelli che hanno una fase di crescita normale. Questi capelli risultano essere una via di mezzo tra il pelo terminale ed il pelo vellus.
Vengono annoverati come capelli in fase di involuzione ad anagen breve  e quindi sono considerati come capelli in fase “telogen prematuri” che cadono prima del loro tempo normale. Essi sono corti e sottili poichè non hanno avuto il tempo di svilupparsi (fase anagen breve), risultano essere piccoli ed involuti dopo una fase anagen molto breve e sono caratteristici di questa forma. Il follicolo resta per un tempo lungo tempo istologicamente presente, anche se molto meno profondo e con un capello sempre più involuto. Tale capello solo molto tardi  va incontro ad ialinosi.

Si tratta di un processo patologico che può manifestarsi a carico di diverse strutture dell’organismo, caratterizzato dall’accumulo di un materiale a livello intra od extracellulare, detto sostanza ialina, che determina un danno nella struttura e nella funzione delle parti colpite, determinandone progressivamente l’atrofia. Per cui l’alopecia che ne deriva risulta simile ad una forma cicatriziale con perdita degli annessi cutanei.
Possiamo distinguere una forma acuta di Telogen Defluvium (molto intensa e caratterizzata da una temporanea perdita di capelli) ed una forma cronica di Telogen Defluvium (di tipo modesto ma con una costante  perdita di capelli).

Cause comuni di Telogen Defluvium negli uomini e nelle donne

Negli uomini cause comuni di Telogen Defluvium risulano essere sia l’alopecia androgenetica (defluvio telogen cronico) che l’alopecia frontoparietale  maschile  (defluvio telogen cronico).

Invece nelle donne le cause comuni di Telogen Defluvium risultano essere più numerose. Tra di esse possiamo ricordare: l’alopecia androgenetica causata da farmaci (defluvio telogen acuto),  l’alopecia androgenetica post-menopausale (defluvio telogen acuto), l’alopecia androgenetica da tumore secernente androgeni (defluvio telogen acuto), l’alopecia androgenetica ereditaria (defluvio telogen cronico), l’alopecia androgenetica da ovaio policistico, l’alopecia androgenetica da deficit enzimatico surrenalico (defluvio telogen acuto), l’alopecia androgenetica da anoressia nervosa (defluvio telogen acuto) ed infine l’alopecia androgenetica da iperprolattinemia (defluvio telogen acuto).

Capelli sfibrati

I capelli sfibrati sono capelli che appaiono opachi e privi di luminosità. Essi inoltre evidenziano un danneggiamento e deterioramento del fusto visibile macroscopicamente.
Le cause che portano al problema dello sfibramento dei capelli possono essere di origine endogena e di origine esogena.

Scopri di più »

Ciclo di vita del capello

Il ciclo di vita e la conseguente crescita del capello avviene alla velocità di 1-1,5 cm al mese. Il capello è un elemento vivente che segue un ciclo pilifero della durata media di 2-6 anni. Nell’uomo, al contrario degli altri mammiferi che sono sottoposti ad una muta periodica, questa evoluzione ciclica non è sincrona (quindi ogni capello è indipendente dagli altri). Una perdita fisiologica di capelli fino ad un massimo di cento al giorno è da considerarsi normale. I capelli crescono ciclicamente seguendo tre fasi: una fase di crescita chiamata anagen, una fase di regressione detta catagen ed infine un periodo di riposo detto telogen.

Scopri di più »

Capelli fini

Fattori genetici influiscono e determinano il diametro dei capelli.
Il loro volume varia da persona a persona. Per questo motivo alcuni individui nascono con capelli fini, invece altri nascono con capelli spessi sin dalla nascita.
Il diametro dei capelli è un elemento molto importante. Esso oltre che a caratterizzare il loro aspetto ci da informazioni anche sul loro stato di salute. I capelli fini sono meno belli, meno vitali, meno robusti e più vulnerabili di quelli spessi, per cui essi sono maggiormente aggrediti da agenti esterni ed interni.

Scopri di più »

Alopecia da Tricotillomania

a tricotillomania definisce una forma di alopecia data dalla trazione volontaria da parte del paziente che spezza il fusto del capello.
In genere, il paziente arrotola i capelli attorno a un dito, il gesto è saltuario al momento di andare a dormire o di concentrarsi su un compito, ma può diventare ripetitivo e ossessivo.
Effetto finale sono una o più aree di alopecia, solitamente di forma irregolare e bizzarre, nelle chiazze i capelli appaiono spezzati a diverse lunghezze, di colore e struttura normale e non si distaccano facilmente. Sedi elettive sono le regioni fronto-parietali dell’emilato corrispondente all’emisfero cerebrale dominante.

Scopri di più »

Dolore al cuoio capelluto

Dolore ed irritazione al cuoio capelluto (o tricodinia) sono situazioni patologiche percepite sia da donne (in percentuale maggiore) che da uomini (in percentuale minore). Il dolore, spontaneo oppure provocato dal trattamento, sentito sul cuoio capelluto, in particolare in corrispondenza della radice dei capelli, può essere più o meno intenso, alternarsi a periodi di scomparsa, associarsi a bruciore, formicolio o prurito.
Di solito, questa particolare problema del cuoio capelluto non risulta avere una sicura collocazione ed aumenta quando si toccano i capelli o ci si pettina. Spesso la tricodinia si associa a caduta o perdita di capelli. Infatti si riscontra una correlazione fra telogen effluvio e tricodinia e fra l’alopecia seborroica e la sensazione costante di dolore o irritazione al cuoio capelluto.

Scopri di più »

Alopecia Cicatriziale

Le alopecie cicatriziali sono dovute a processi patologici che portano la distruzione del follicolo pilifero. Talvolta la diagnosi differenziale fra le diverse forme, sia sul piano clinico che alla biopsia, è difficile se non impossibile.

Scopri di più »

cerca il centro piu vicino a te

I nostri esperti ti aiuteranno nel trovare la soluzione piu adatta alla tua esigenza.

Prenota una consulenza gratuita

Prenota una consulenza gratuita con i nostri esperti e scopri di più sulle soluzioni CRLAB.

Prenota una videoconsulenza gratuita

I nostri esperti ti aiuteranno nel trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Tutte le soluzioni CRLAB, specialisti nel benessere di cute e capelli.

1.Tricologia e Scalp Care

Contrasta la caduta in maniera efficace, risolvi definitivamente il problema di forfora o di eccesso di sebo. Una gamma completa di prodotti specifici, testati in laboratorio e realizzati con formulazioni di materie prime di alta qualità. 

2. Sistema di infoltimento 3D Hair

Per riavere una chioma folta e naturale e ritrovare l’immagine che hai perso, affidati al sistema brevettato CRL: invisibile, funzionale e su misura per te.

3. Autotrapianto

Rivolgiti ai nostri professionisti e scopri quale fra le tecniche di autotrapianto risponde alle tue esigenze.